Analisi daily dal 6 al 10 agosto

Analisi tecnica sullo S&P500
Rispondi
claudiac
Autore
Autore
Messaggi: 71
Iscritto il: lun mar 26, 2018 9:41 am

Analisi daily dal 6 al 10 agosto

Messaggio da claudiac » mer ago 08, 2018 4:52 pm

S&P 500 ormai prossimo al test dei record di gennaio

Ancora una seduta positiva per l’S&P500, in progresso dello 0,28% a 2858,45 punti. L’indice americano è riuscito a superare il picco di luglio a 2848 circa, inviando un segnale di forza strategico per il proseguimento del cammino verso i record di inizio anno a 2872 punti, distanti circa lo 0,5% dai livelli attuali. Gli indizi avvalorano sempre di più l’ipotesi che i prezzi abbiano ancora la forza per mettere a segno un ulteriore segmento di crescita verso il lato superiore del canale disegnato dai minimi di maggio, a 2890 circa. L’arrivo in quest’area potrebbe tuttavia frenare uleriori aspettative di crescita, respingendo i prezzi, almeno in prima battuta. Sul fronte opposto, sotto i primi supporti a 2796 scatterebbe invece un primo campanello d’allarme che potrebbe trasformarsi in un segnale allarmante nel caso di violazione di area 2760/2764, base di un piccolo gap lasciato aperto il 9 luglio e lato inferiore del citato canale. In quel caso verrebbero infatti messe in seria discussione le prospettive rialziste di breve termine, prospettando un nuovo test dei supporti critici dei 2742 punti e più sotto di area 2690/2700.
Sp500_08082018.png
Sp500_08082018.png (9.27 KiB) Visto 629 volte

claudiac
Autore
Autore
Messaggi: 71
Iscritto il: lun mar 26, 2018 9:41 am

Re: Analisi daily dal 6 al 10 agosto

Messaggio da claudiac » lun ago 13, 2018 12:00 pm

Analisi del 10 agosto

Segnale negativo sul grafico dell’S&P500 precipitato a quota 2833,28, in calo dello 0,71%. Con l’affondo di venerdì sera l’indice benchmark ha dato forma a un “island reversal”, una fase laterale preceduta e seguita da un "gap", disegnato poco sotto i record di inizio anno a 2872 punti (il massimo della settimana si è attestato a 2863 punti). Si tratta quindi di un segnale negativo in grado di anticipare consistenti ribassi: sotto la media mobile esponenziale a 20 sedute passante da 2823 circa e nel caso di violazione dei supporti presenti in area 2796/2798, le implicazioni negative della figura potrebbero impattare sulla struttura rialzista di fondo prospettando flessioni verso 2770 circa, linea che sale dai minimi di maggio, e poco sotto fino a 2764 punti, per la ricopertura del gap rialzista del 9 luglio. Sotto questo riferimento il quadro grafico si deteriorerebbe ulteriormente prospettando una estensione del ribasso verso 2742 punti e più sotto verso area 2690/2700. Le speranze di recupero dipendono ora dalla capacità dei corsi di reagire prontamente dai livelli attuali e di riavvicinarsi alla resistenza critica a 2872.

Sp500_13082018.png
Sp500_13082018.png (11.05 KiB) Visto 624 volte

Rispondi