Analisi daily 11 - 15 giugno

Analisi tecnica sullo S&P500
Rispondi
claudiac
Autore
Autore
Messaggi: 71
Iscritto il: lun mar 26, 2018 9:41 am

Analisi daily 11 - 15 giugno

Messaggio da claudiac » lun giu 11, 2018 9:09 am

Chiusura più alta da tre mesi per l’S&P 500

L’indice americano ha archiviato la seconda settimana consecutiva positiva, terminando gli scambi venerdì in prossimità di una prima resistenza in area 2780. Tuttavia non si intravedono ancora chiari segnali di forza in grado di rilanciare l’uptrend verso obiettivi in area 2800 ed eventualmente più in alto a 2839/2840 punti, limite inferiore del gap ribassista lasciato aperto a fine gennaio. Il fatto che da inizio mese i corsi si siano allontanati a gran velocità dalla media mobile a 20 giorni, supporto a 2730 circa, depone però a favore del proseguimento del rialzo. Conferme in questo senso giungerebbero alla rottura del lato alto del canale che sale dai minimi di aprile, passante proprio da 2780. Diversamente, invece, resterebbe elevato il rischio di nuovi cali che, sotto area 2740, spingerebbero le quotazioni inizialmente verso 2720, linea che sale dal minimo del 3 maggio, e successivamente verso 2676, minimo di fine maggio. La violazione di 2676 punti peserebbe infine gravemente sulla possibilità di definire uno scenario prospettico rialzista, anticipando nuovi cali verso la base del citato canale a 2640 circa.

Sp500_11062018.png
Sp500_11062018.png (12.15 KiB) Visto 743 volte

claudiac
Autore
Autore
Messaggi: 71
Iscritto il: lun mar 26, 2018 9:41 am

Re: Analisi daily 11 - 15 giugno

Messaggio da claudiac » mar giu 12, 2018 10:03 am

Analisi dell'11 giugno

Moderato rialzo per l’S&P 500 nella seduta di lunedì, a 2782,06 punti (+0,11%). L’indice americano ha ceduto terreno nel finale dopo aver fatto segnare un massimo intraday a 2790 punti, disegnando una “shooting star”, una candela giornaliera appartenente alla famiglia dei martelli che spesso anticipa un imminente rallentamento dell’uptrend: la presenza di questa figura potenzialmente ribassista in prossimità di una resistenza rilevante (i prezzi si sono infatti allungati fin sopra il lato superiore del canale che sale dai minimi di aprile terminando poi a ridosso dello stesso) potrebbe dare il via ad una correzione. Flessioni fino ad area 2740 non rischiano tuttavia di mutare la struttura rialzista di fondo. Sotto 2736, base del bap del 4 giugno e quota pari al 50% di ritracciamento del rialzo partito a fine maggio, invece probabile l’avvio di una nuova fase di debolezza diretta verso il test dei supporti successivi posti a 2720 punti circa, linea che sale dal minimo del 3 maggio, e successivamente verso 2676, minimo di fine maggio.
Sp500_12062018.png
Sp500_12062018.png (12.51 KiB) Visto 740 volte

claudiac
Autore
Autore
Messaggi: 71
Iscritto il: lun mar 26, 2018 9:41 am

Re: Analisi daily 11 - 15 giugno

Messaggio da claudiac » mer giu 13, 2018 10:47 pm

Analisi del 13 giugno

S&P 500 in rosso dopo rialzo tassi Fed

Saldo negativo per l’S&P500 che arretra dello 0 ,40% a 2775,63 punti, dopo la decisione ampiamente prevista del Fomc di alzare di 0,25 punti il tasso di riferimento sui Fed Fund a 1,75/2,00%. Sul grafico dell’indice americano si possono osservare dei segnali di stanchezza con elevate probabilità di assistere a una correzione. L’incapacità di superare area 2790, massimi delle ultime tre sedute, potrebbe dunque segnalare un esaurimento della spinta rialzista partita a fine maggio, favorendo approfondimenti verso 2736, punto in cui convergono diversi elementi tecnici quali la base del gap del 4 giugno, la trend line che sale dai minimi di inizio maggio e il 50% di ritracciamento del rialzo partito a fine maggio e pertanto riferimento critico nel breve termine. Discese sotto questo livello rischiano quindi di dare il via a ripiegamenti verso area 2700 ed eventualmente più in basso fino a 2676, minimi di maggio. Il superamento di area 2790 rafforzerebbe invece la struttura rialzista dell’indice, proiettando obiettivi in prima battuta a 2800 e più in alto a 2840 circa.

Sp500_14062018.png
Sp500_14062018.png (10.95 KiB) Visto 739 volte

Rispondi